acca

Locandina mostra workshop.jpg
Locandina Acca - Arena Po - sala consigl
fine teatro tortona.jpg
Locandina ACCA Tortona.jpg

Acca - Video integrale opera - debutto al Teatro Civico di Tortona (AL) il 13/05/2019

ACCA 

di Diego Boiocchi

(anno 2019 - Autore, Compositore, Orchestratore, Direttore Esecutivo Orchestra, Coproduttore)

Con Flora Orciari, Lidia Luciani, Erica Meucci, Cecilia Tragni

Voce Gilda Deianira Ciao

Coreografia Flora Orciari

Musiche Diego Boiocchi

Orchestrazione Diego Boiocchi, Nicola Arata, Leonardo Bolgeri, Piero Geymonat

Musicisti Ararat Ensemble Orchestra

Direzione Orchestra Piero Geymonat

Direzione Esecutiva Diego Boiocchi

Scenografia e Pitture Rachele Cicerchia, Luca Rubegni, Anna Botticini, Isabella Iozzi, Lorenzo Brivio, Laura Paja In workshop didattico a cura dei maestri Omar Galliani, Stefano Pizzi, Salvatore Giambianco, Gaetano Grillo dell’Accademia di Belle Arti di Brera

Costumi e Grafica Omar Galliani

Testi e Regia Paolo Giorgio


Una ragazza attraversa il territorio inesplorato che separa l’infanzia dall’adolescenza. Al termine di una giornata difficile, Acca cerca rifugio in un vecchio atelier di pittura abbandonato. In questo spazio sospeso ed evocativo ha lavorato per anni suo padre, ora assente. La tranquillità la pervade e dolcemente si addormenta fra i cavalletti e i quadri. Le figure che popolano le sue giornate prendono vita dalla musica e animano i suoi sogni. Tre incarnazioni dei diversi aspetti della sua personalità la accompagnano in un percorso che ha le caratteristiche del romanzo di formazione. Attraverso il rapporto con il difficile apprendistato della danza, Acca ripercorre le difficoltà della crescita e del confronto con la società. Attraversa la solitudine, il fallimento, il bullismo, per poi imparare grazie ai valori dell’amicizia e della solidarietà l’importanza del desiderio e della volontà. Una voce interiore la accompagna in questo viaggio, fino ad arrivare all’istante magico in cui ogni parte di lei agisce in armonia con tutte le altre. 
È l’avventura del carattere, la progressiva scoperta di chi siamo e di dove siamo diretti. In questa epifania di sé stessa, Acca si riconcilia con la memoria del padre: per imparare a conoscerci dobbiamo in primo luogo riconoscere le nostre origini.

Acca è uno spettacolo emozionante che racconta un processo in cui ciascuno può riconoscersi, ad ogni età. Mescola i linguaggi della musica dal vivo, della danza, del testo e della pittura, in un insieme di sensazioni che non può lasciare indifferenti.

Nota di regia

Acca è un progetto di ricerca sui linguaggi che a partire dalla partitura originale di Diego Boiocchi ha unito un importante numero di professionisti e di giovani artisti per raccontare una storia che riguarda tutti. Lo spettacolo è il frutto di un percorso che ha unito l’alta professionalità ad un percorso di formazione di eccellenza. Il processo di realizzazione si è arricchito della collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Brera, che ha permesso di realizzare le pitture, le scenografie ed i costumi nel corso di un laboratorio residenziale di approfondimento tenutosi a Tortona.

Il punto di partenza del progetto è stata la volontà di far lavorare insieme professionisti di diverse aree (musica, pittura, teatro-danza, recitazione), per arrivare ad un risultato che, fondendo i diversi approcci, potesse risultare emozionante e leggibile per qualsiasi fascia di pubblico. Acca è uno spettacolo che, partendo da una raffinata ricerca sui linguaggi, si propone come teatro popolare contemporaneo.

Dieci musicisti eseguono le composizioni di Boiocchi dal vivo, quattro danzatrici diplomate presso la Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi traducono la narrazione in movimento, la voce recitante tesse le fila di un racconto universale di formazione. L’insieme è impreziosito dai quadri realizzati dall’Atelier dell’Accademia di Brera appositamente per lo spettacolo e da una serie di video d’artista che animano e rendono tridimensionale la scenografia.

Il grande numero di artisti in scena trasmette agli spettatori un’energia potente, frutto anche dello scambio generazionale avvenuto nel corso delle prove. Acca non è soltanto uno spettacolo denso di visioni ed emozioni, ma anche un passaggio di testimone fra artisti affermati ed emergenti. 

Acca può essere rappresentato in ogni tipo di spazio, sia in teatro che all’aperto. È adatto ad ogni fascia di pubblico. La Compagnia è disponibile a presentarlo anche per le scuole, facendo seguire una conversazione con gli studenti sui temi importanti della crescita e sul valore della solidarietà contro il bullismo. 

Acca tratta l’avventura del crescere con leggerezza e poesia, sostenendo il piano della narrazione con un suggestivo e coinvolgente linguaggio visivo.

Prima rappresentazione: 13 Maggio 2019, Teatro Civico di Tortona.
Seconda rappresentazione: 18 Maggio 2019, Sala Consiliare, Arena Po.

 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now